On the road per ricostruire il rapporto
tra uomo e natura

 
L'idea

Questo viaggio è una storia. La storia di uomini e donne che cercano di ricostruire il loro rapporto con il mondo naturale, e del mondo naturale che lotta per la sua sopravvivenza.

 

E’ un reportage che ci porterà alla scoperta di specie animali e vegetali che rischiano di scomparire, un mondo naturale che si vede rubare un pezzo della sua identità giorno dopo giorno, e di cui noi vogliamo essere la voce.

 

Per un intero anno, percorreremo la Panamericana, conosciuta per essere la strada più lunga al mondo, con l’obiettivo di documentare la crisi ecologica e la perdita di biodiversità in 14 paesi

 

Sali con noi a bordo di aVANscoperta. 

Insieme incontreremo persone, associazioni, piccole e grandi comunità custodi di tradizioni indigene e innovazione. Esploreremo luoghi incredibili, per guidarti in un’avventura che cambierà il vostro modo di pensare e riporterà la resilienza al centro della tua e della nostra vita con l'obiettivo finale di prenderci cura del Pianeta e di noi stessi

 
Forest Road_edited.jpg

30.000

I chilometri mappati, ma ancora più grande il numero di strade da scoprire nella nostra testa

Foto aerea di una foresta

14

Gli Stati che attraverseremo

frog-g52094695c_1920_edited_edited.jpg

0.01%

La % di esseri umani che vive sul Pianeta, a fronte di milioni di altre specie

L'Obiettivo

WANE è una ricerca sul campo durante la quale:

 

raccoglieremo storie e buone pratiche per capire come la relazione tra gli esseri umani e la natura è cambiata;

 

cercheremo di capire come possiamo contribuire ad aumentare la sensibilità delle persone verso il mondo naturale e ciò che potrebbe insegnarci. 

"Una delle prime condizioni della felicità è che il legame tra l'uomo e la natura

non sia spezzato"

Lev Tolstoj

 
Valeria Barbi_edited.jpg

"E' nostra responsabilità stabilire un nuovo rapporto con la natura. Per farlo, dobbiamo prima di tutto inventare un nuovo modo di essere umani".

Valeria Barbi